Eliminare I Rifiuti

Attualità

Nel 2012 il settore lubrificanti della ExxonMobil ha avuto un’idea audace. Ispirato dall’impegno dell’azienda nel programma “Protect Tomorrow. Today”, si è proposto di minimizzare i rifiuti prodotti nei propri stabilimenti, riducendo così la quantità che finisce in discarica. Si trattava di un’iniziativa ambiziosa, ma dopo sei anni gli stabilimenti per la produzione di lubrificanti sparsi nel mondo sono sulla buona strada per raggiungere questo obiettivo.

Da quando, nel 2015, ha completato l’applicazione del proprio programma di gestione dei rifiuti, ogni anno il settore lubrificanti della ExxonMobil ha evitato che il 93% dei propri rifiuti, più di 50.000 tonnellate, finisse nelle discariche.

Un risultato che non è passato inosservato. L’anno scorso la ExxonMobil ha ricevuto la certificazione “Zero Waste to Landfill” – livello Silver – dall’organizzazione di certificazione indipendente UL, diventando così la prima azienda di prodotti petroliferi al mondo a ottenere un simile riconoscimento.

Consulta la nostra infografica per scoprire alcune delle misure, grandi e piccole, che hanno reso possibile questo primato.

Tags:   cattura dell’anidride carbonicacattura e stoccaggio dell’anidride carbonicaCCSemissionifuel cell energy
Potrebbe piacerti anche

Scopri di più